Si fa pagare per parcheggiare in Piazza San Giovanni a Sapri ma non è autorizzato. Così un 50enne tunisino residente a Capaccio Paestum è finito nei guati.

Una donna ha allertato i Carabinieri della locale Stazione, guidati dal Luogotenente Marino, dopo aver ricevuto pressanti richieste dal 50enne per pagare il parcheggio abusivo.

I militari, giunti sul posto, hanno individuato l’uomo e gli hanno sequestrato 50 euro, provento dell’attività illecita.

Per lui anche una multa di 750 euro e il DASPO urbano che gli vieta di ritornare a Sapri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.