La Finlandia si tinge del nostro tricolore grazie all’ottima performance dell’ultramaratoneta di Sala Consilina Giuseppe De Rosa che si è classificato al secondo posto della NOMAD Finlandia 2022. 

Si tratta di un evento unico che ha preso il via nel Circolo Polare Artico, nel villaggio di Babbo Natale. Il percorso di 270 km si snoda tra Rovaniemi e Sodankylä. Al ritmo della neve scricchiolante sotto i piedi, questa avventura eccezionale ha permesso ai partecipanti di scoprire una natura incontaminata. Dalla bellezza degli alberi ghiacciati alla tonalità blu della notte polare, in un ambiente punteggiato di laghi ghiacciati. L’arrivo sul fiume Ounasjoki a Rovaniemi.

Medaglia d’argento, dunque, per lo sportivo valdianese che ha concluso il suo percorso a 237 km, dopo il campione rumeno Iulian Rotariu e prima del secondo partecipante italiano, Paolo D’Agostino (205 km).

Un’avventura speciale per Giuseppe De Rosa, che è Vicecampione mondiale e che figura tra i protagonisti del Roadsign Continental Challenge, 5 tappe nei grandi continenti: Ultra Asia Race in Vietnam, The Track in the Australian Outback, Ultra Norway Race in the Lyngen Alps in Norway, Ultra Bolivia Race on the Salar Uyuni in Bolivia, Ultra Africa Race in Mozambique.

Soddisfazione ed emozione sono i sentimenti che in queste ore pervadono De Rosa prima del rientro in Italia con la sua medaglia d’argento. Stessa soddisfazione anche per Cosilinauto di Renato Auleta, main sponsor di Giuseppe De Rosa nelle sue avventurose ultramaratone.


Un commento

  1. Che Orgoglio Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.