Per lo Sporting Sala Consilina è il momento dei riconoscimenti. E a rendere il giusto merito al sodalizio, che con una stagione da incorniciare ha vinto il campionato cadetto di calcio a 5 staccando il pass per la serie A2, è stata l’Amministrazione comunale di Sala Consilina con il primo cittadino Francesco Cavallone.

Il Sindaco, in una sobria cerimonia tenutasi nella sala convegni della DFL, main sponsor del club gialloverde, ha consegnato una targa ai due principali dirigenti Antonio e Giuseppe Detta per il prestigioso traguardo centrato che porta in alto il nome della città valdianese.

A fare gli onori di casa l’amministratore della DFL Pasquale Lamura, amministratore della società che con il marchio BricUp ha affiancato lo Sporting Sala Consilina nella scalata in A2.

All’incontro erano presenti anche il consigliere regionale Corrado Matera, l’assessore comunale Francesco Spinelli e il consigliere Nicola Colucci.

Il momento della premiazione è stata l’occasione per cercare di porre le basi per una proficua collaborazione con le amministrazioni locali e con l’imprenditoria territoriale. Soddisfatto il patron Giuseppe Detta che ha apprezzato l’iniziativa dell’amministrazione comunale: “Ringraziamo per l’attenzione che gli esponenti della politica locale hanno voluto rivolgerci. Speriamo che questa nostro risultato possa essere solo la base di una collaborazione che porti al raggiungimento di altri prestigiosi risultati nelle prossime annate. Noi siamo pronti a fare la nostra parte”.

Il consigliere regionale Corrado Matera, nel plaudire alla promozione, si è detto pronto a sollecitare gli imprenditori del territorio per sposare questo ambizioso progetto. La giornata si conclusa con la consegna da parte dei due dirigenti dello Sporting Sala Consilina di una divisa nelle mani del Sindaco Cavallone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*