Dopo aver conosciuto le avversarie da affrontare nella prossima stagione di serie B, il gruppo dirigente dello Sporting Sala Consilina, con in testa il patron Giuseppe Detta e il direttore sportivo Daniele Campanelli, in attesa di dare inizio alla preparazione non si è fermato neanche in questo periodo festivo e ha potuto organizzare una serie di amichevoli di lusso con compagini di serie A e A2, proprio per far entrare da subito la squadra nel clima insidioso della nuova competizione che si annuncia particolarmente avvincente, come sostiene proprio il diesse Campanelli, il quale per questa stagione all’interno del club nero verde avrà un duplice ruolo, oltre a quello di uomo mercato, con la sua azienda Studio Grafico Campanelli, sarà lo sponsor tecnico e tra le novità annunciate la scelta di dotare la squadra di 3 divise ufficiali.

Campanelli si dice soddisfatto per le amichevoli programmate:”Testare il lavoro che andremo a svolgere a partire da lunedì 7 settembre con team così prestigiosi può solo aiutarci a crescere ed affrontare nella giusta misura il torneo di serie B. Dopo una lunga assenza per i noti motivi siamo pronti a ripartire, il mio auspicio è quello di poterlo fare con la presenza del pubblico, anche se per discipline Indor come il calcio a 5 la situazione appare un po’ più complicata, ma resto fiducioso. I nostri sostenitori come hanno dimostrato sono davvero il 6° uomo in campo e non è un modo dire”.

Intanto a Sala Consilina cominciano ad arrivare vecchi e nuovi innesti, il primo a fare ritorno è stato il tecnico Darci Foletto, di rientro dal Brasile, per cui sta effettuando la quarantena fiduciaria, poi ieri è stata la volta del venezuelano Palombizio, mentre tutti gli altri, alcuni dei quali già in Italia, in ordine sparso saranno nel centro del Vallo di Diano entro il 27 agosto pronti ad iniziare la nuova avventura in serie B.

– Redazione Sportiva –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*