E’ senz’altro uno Sporting Sala Consilina stellare quello che sta prendendo corpo e che sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie B di calcio a 5.

Dopo i tanti nomi che hanno caratterizzato la prima parte della campagna di rafforzamento del club caro al patron Giuseppe Detta, ecco un altro innesto da urlo fatto con la collaborazione di Pasquale Lamura, main sponsor del sodalizio nero verde. Con l’apertura ufficiale delle operazioni di mercato è arrivato l’annuncio dell’ingaggio del forte pivot brasiliano, Rene Soares Ortega, 30 anni il prossimo novembre.

Il pivot non rientra tra gli stranieri in quanto giunto in Italia ancora minorenne. A dire il vero la carriera di Ortega è iniziata nel calcio, con le giovanili dell’Hellas Verona, dove ha mosso i primi passi insieme a Jorginho, oggi protagonista nel Chelsea, dove è arrivato dopo l’esperienze in Italia proprio a Verona e Napoli. Poi le strade si sono divise e, dopo alcune esperienze in serie D, per Ortega si sono aperte le porte del Futsal; a partire dal 2016 ha cominciato a calcare i parquet di diverse squadre e nelle principali categorie con comparse anche nella massima serie con il Montesilvano, con cui ha messo a segno anche 9 reti. Ma non solo: vanta anche promozioni in serie con il Petrarca Padova dalla B alla A2 e con il Mantova nella serie A.

Insomma, un ragazzo abituato a vincere, come nella stagione fermata dal Covid-19 con la maglia dell’Hellas Verona condotta a suon di reti (21) al salto in serie B. Poi la chiamata dello Sporting Sala Consilina, a cui il talentuoso pivot ha detto sì: “Ho scelto questo team perché mi è stato prospettato un progetto ambizioso e da subito ho trovato nei dirigenti quell’intesa necessaria per stabilire un rapporto concreto e centrare gli obiettivi che la società vuole raggiungere“.

Poi Ortega si sofferma sulla nuova realtà in cui ha cominciato già a vivere: “Rispetto alle città in cui sono stato, Sala Consilina è una piccola realtà ma sicuramente carina dove sono certo si potrà lavorare bene, poi mi sono informato sui tifosi e ho capito subito il loro amore per questi colori. Spero, insieme agli altri compagni, di non deluderli e contribuire a spiccare il volo verso la serie A2“.

Inoltre il ds Daniele Campanelli ha annunciato la riconferma di Floriano D’Alto, figura storica del futsal salese.

– Redazione sportiva –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*