Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione dei reati il personale della Sezione Volanti della Polizia di Salerno ha notato in via Nizza un uomo che si intratteneva con fare sospetto sotto un porticato che dà su via Zenone.

Alla vista degli agenti si è dato alla fuga cercando di far perdere le sue tracce. Dopo un breve inseguimento, è stato bloccato in Piazza Casalbore ed identificato per il 50enne salernitano S.A..

Condotto negli Uffici della Sezione Volanti, dopo gli approfondimenti è risultato che l’uomo era destinatario di un provvedimento per l’esecuzione di una misura di sicurezza emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno.

Al termine delle incombenze di rito, S.A. è stato condotto presso la Casa di Reclusione “F. Saporito” di Aversa.   

– Chiara Di Miele –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano