Sit-in di protesta questa mattina a Camerota, all’esterno della Casa Comunale, organizzato dall’Anva, Associazione Nazionale Commercio su Aree Pubbliche.

La protesta nasce dopo la firma, avvenuta nei giorni scorsi, da parte del sindaco di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta, di un’ordinanza con la quale vengono sospesi i mercati fino al 23 novembre. Il provvedimento preso dal primo cittadino è teso a contrastare la diffusione del Coronavirus.

Il confronto di questa mattina ha visto toni molto tranquilli da parte di ambulanti, amministrazione e sindaco. Purtroppo per i commercianti però non si è concluso con positività dato che il sindaco ha deciso di non ritirare l’ordinanza.

Sul posto presenti i Carabinieri della Compagnia di Sapri e quelli della Stazione di Camerota.

– Paola Federico –

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.