Il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, esprime dura condanna per quanto accaduto stamattina nei pressi dell’abitazione del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel Rione Carmine di Salerno. È stata rinvenuta una borsa sospetta, per cui sono intervenuti i Carabinieri insieme agli agenti della Digos, ed è stato attivato per precauzione il protocollo per gli allarmi bomba. Gli artificieri all’interno non hanno trovato traccia di esplosivo, ma uno scaldino elettrico.

Esprimo la mia solidarietà a Vincenzo De Luca – afferma il Presidente Strianese – e condanno con forza questa azione intimidatoria, l’ennesima in questo periodo che vede il Presidente della Regione al centro di feroci polemiche per via delle misure adottate a contenimento del contagio nei nostri territori. Già nella notte del 27 ottobre c’era stata a Salerno una protesta contro il coprifuoco e un gruppo di manifestanti aveva provato a raggiungere la casa di De Luca. Ora nei giorni scorsi la Regione ha pubblicato altre due ordinanze che dispongono la proroga delle zone rosse di Marcianise e Orta di Atella (Caserta), confermano lo stop alla didattica in presenza anche per le scuole d’infanzia e prorogano anche il divieto per i residenti di spostarsi tra le diverse province della Campania senza giustificato motivo. Ribadisco la totale vicinanza della Provincia di Salerno al Presidente della Regione Campania per questi attacchi assolutamente intollerabili che tendono a minare il cammino che Vincenzo De Luca sta facendo a tutela della salute pubblica, della serenità dei cittadini e delle famiglie campane”.

La lotta alla pandemia – continua – passa anche attraverso il rigore e il rispetto delle misure contenitive necessarie alla prevenzione della diffusione del Covid-19. I numeri di questi ultimi giorni sono in netta crescita in tutta Italia e urge intervenire a livello nazionale e locale. La mia totale vicinanza quindi e collaborazione al Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, per gli sforzi di contenimento della curva epidemiologica a salvaguardia dei nostri territori e dei nostri cittadini. La Provincia di Salerno è al suo fianco“.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

6/11/2020 – Salerno: finto pacco bomba sotto casa del Presidente della Campania Vincenzo De Luca

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano