Gli agenti della Polizia di Stato ieri hanno arrestato a Salerno una persona colta in flagranza mentre spacciava.

La Polizia ha appreso che M.C., 26enne, nonostante un arresto subìto lo scorso 29 dicembre per le stesse motivazioni, ha continuato con l’attività di spaccio effettuando consegne di droga in varie zone della città ed in modo particolare nel rione Calcedonia.

Ieri è stato svolto un servizio di appostamento e nei pressi di via Pironti il giovane è stato fermato mentre cedeva droga ad un 40enne tossicodipendente, già iscritto al S.E.R.T., in cambio di trenta euro. 

Durante la perquisizione gli agenti hanno trovato, abilmente nascosti nei pantaloni, ulteriori nove involucri termosaldati contenenti cocaina ed un telefono cellulare usato per essere contattato dagli acquirenti. Per il 26enne è scattato l’arresto.

L’Autorità Giudiziaria, informata, ha disposto gli arresti domiciliari in attesa di convalida.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*