Nella notte del 3 febbraio, una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Salerno è stata insospettita dall’andatura di una Smart in zona Via Asiago.

Gli occupanti, resisi conto della presenza dei Carabinieri, hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati dopo pochi istanti. Il loro atteggiamento ha portato i militari ad effettuare una serie di controlli, procedendo anche alla perquisizione.

Il 20enne P.A. e il 18enne M.C., entrambi salernitani, sono stati trovati in possesso di alcuni grammi di hashish, motivo per cui le attività sono proseguite anche all’interno delle rispettive abitazioni. Il sequestro finale ammonta a quasi 100 grammi di droga, circa 3.000 euro in vari tagli (potenziale provento dello spaccio) e materiale per la pesatura e il confezionamento.

Dichiarati entrambi in stato di arresto, sono stati inizialmente associati al proprio domicilio. Gli arresti sono poi stati convalidati, con applicazione della misura dell’obbligo di dimora nel comune di Salerno e della permanenza in casa dalle ore 20 alle 7.

Per il 20enne è stata inoltre irrogata ordinanza di sospensione del Reddito di Cittadinanza.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.