http://www.ondanews.it/wp-content/uploads/2015/05/immigrati-rissa-sicignano-01.apng_.jpgImmigrati bloccano la strada provinciale e chiedono i documenti d’identità. 

L’episodio è accaduto stamane, dalle ore 6.30: quindici immigrati africani, ospiti del centro di accoglienza Park hotel, hanno occupato la strada provinciale a Sicignano degli Alburni, in località Paccone, strada ad alta densità di traffico e che collega l’uscita autostradale della Salerno-Reggio Calabria a Sicignano degli Alburni con la zona industriale di Buccino.

I migranti che hanno bloccato la provinciale con sedie, tavoli, mazze e cartelli, hanno creato non pochi disagi ad automobilisti e camionisti. Anche tre autobus di linea diretti a Salerno, Contursi Terme e Oliveto Citra, della nota azienda salernitana di trasporti “Sita Sud” hanno dovuto fare i conti il blocco della strada.

Infuriati gli automobilisti che hanno dovuto attendere l’arrivo dei Carabinieri della Stazione di Sicignano degli Alburni per poter passare.

Non sono mancati i momenti di tensione: dopo circa mezz’ora di blocco, infatti, altri connazionali residenti al centro di accoglienza sono scesi in strada ed hanno cercato inutilmente di fermare la protesta ma qualcosa è andato storto ed è scoppiata una rissa tra circa quaranta immigrati dove sono volate sedie di ferro, tavoli pesanti e sbarre, oltre a calci e pugni, il tutto sotto gli occhi spaventati degli automobilisti che hanno cercato di fare retromarcia con i mezzi e andare via.

Solo grazie all’intervento dei Carabinieri è stato possibile ripristinare la viabilità a senso unico alternato.

La protesta, continuata pacificamente nel corso della mattinata, è terminata alle 14,30.

Mariateresa Conte



 

8 Commenti

  1. se volete ancora più clandestini votate chi state votando

  2. Io credo invece che, dovremmo provare ad ascoltarli prima di esprimere frottole!!! I documenti gli sono stati ritirati al fine di certificarne il numerico per chiedere all’Europa le spettanze per aiutarli in questa fase ( ed è proprio qua’ il punto su cui ruotano gli euro). rivogliono il documento solo per proseguire il proprio viaggio…. La cosa più corretta da fare e’ prendersela con gli Italiani, politici e non, che è diventato un popolo atipico!!!!

    • atipico o non atipico prima se ne vanno dai c…meglio sarà per tutti e sopratutto ci sarà meno sperpero di denaro pubblico regalato alle coop e caritas varie, gli unici che ci guadagnano.

  3. Signori,questa è la politica italiana

  4. ma pigliateli a calci nel culo questi delinquenti e rimandateli a casa.

  5. Riportateli a LAMPEDUSA ed imbarcateli per la LIBIA…..questo meritano altro che aiuto…..in Italia ci sono problemi più gravi….

  6. teggianese says:

    ma possiamo sopportare tutto ciò, non solo li ospitiamo si permettono il lusso di fare tutto ciò e nessun fa niente. loro sono perdonati, poi se fanno gli italiani che pagano le tasse vengono condannati penalmente, ma la vogliamo finire…………….. La ns terre stanno per essere invase da queste persone che non pagano niente , se un italiano perde tutto deve vivere per strada facendo l’elemosina. Scusatemi ma allora gli immigrati sono italiani e noi italiani siamo stranieri ………………………

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*