È stata una serata dalla emozioni forti quella che si è vissuta nella piazza centrale di Sassano  ieri, che ha voluto rendere omaggio ad uno dei suoi cittadini più illustri Giuseppe Bruscolotti, storico capitano del Napoli dell’era Maradona e protagonista del primo scudetto vinto dalla formazione azzurra nel 1987.

La serata, voluta dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Rubino, in collaborazione con la Pro Loco del Presidente Antonello Aumenta, rientra nell’ambito della manifestazione “Sassano Estate” che si è aperta proprio con la presenza di Bruscolotti, che è stato l’ospite d’onore per festeggiare per il suo 70esimo compleanno.

E l’ex difensore partenopeo intervistato magistralmente dal giornalista Rai Gianfranco Coppola, nonché presidente dell’USSI, con grande gioia e senza nascondere anche un po’ di emozione per la serata a lui riservata, ha ripercorso, raccontando aneddoti anche inediti, il suo cammino con la maglia del Napoli vestita per ben 511 volte.

Durante il faccia a faccia con Coppola il pubblico presente ha rivissuto i momenti belli e simpatici della carriera di Bruscolotti salutando con calorosi applausi le vicende raccontate.

La serata si è aperta con un bel filmato dedicato all’ex difensore che è rimasto legato al suo paese dove ancora oggi conserva la residenza, ed è stata condotta da Pietro Cusati, segretario dell’Associazione amici giornalisti del Vallo di Diano.

Un commento

  1. Un campione silenzioso, senza rumore, sempre rispettoso delle sue origini, dell’insegnamento dei suoi cari, ha portato il suo paese “Sassano” nel cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*