La Guardia di Finanza di Sala Consilina ha individuato un apparecchio da intrattenimento non collegato alla rete statale di raccolta del gioco, installato in un bar nel comune di Petina.

Si tratta di una slot machine che è stato sottoposto a sequestro dalle Fiamme Gialle.

Nei confronti del responsabile del bar sono state elevate a vario titolo sanzioni amministrative ammontanti ad un valore complessivo di 23mila euro.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano