Nella notte di mercoledì scorso, a Contursi Terme, una bambina di un anno sarebbe stata morsa da un topo mentre si trovava nella sua culla.

I genitori, come riporta il quotidiano “La Città di Salerno“, erano appena andati a dormire, quando all’improvviso hanno udito dei rumori provenienti dalla culla della piccola. Dopo aver acceso la luce si sono resi conto della presenza di un grosso roditore, che spaventatosi, è scappato via dalla culla e si è abbattuto dapprima su un comodino e poi sul comò. Il topo è stato poi colpito e ucciso.

La bambina avrebbe riportato delle escoriazioni agli arti superiori e per questo è stata portata dai genitori presso l’ospedale di Battipaglia al reparto di Pediatria. Dopo una prima visita i medici hanno consigliato alla famiglia di recarsi presso il reparto di Infettivologia dell’ospedale di Eboli. Dopo aver visitato la piccola, i sanitari hanno suggerito ai genitori di riportarla presso il reparto di Pediatria di Battipaglia per ulteriori accertamenti.

– Miriam Mangieri –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano