Sdraio e ombrelloni selvaggi sulle spiagge libere di Villammare. Scatta il sequestro della Municipale



































Una nuova operazione volta alla tutela del territorio e al rispetto dell’ordinanza balneare prevista dal Comune è stata messa a segno dagli uomini della Polizia municipale di Vibonati agli ordini del Comandante Antonio Quintiero.

I vigili urbani infatti nei giorni scorsi hanno rimosso numerosi ombrelloni, piantati lungo il litorale di Villammare, e diversi oggetti utilizzati dai turisti per le loro giornate di mare: sdraio, materassini, diversi tipi di galleggianti e tanto altro materiale lasciato incustodito sulle spiagge. Una pratica quest’ultima spesso utilizzata dai turisti per assicurarsi, durante l’intero periodo di vacanza, un posto sicuro lungo il litorale. Nonostante la presenza presso tutte le spiagge libere dei divieti rivolti proprio a tali pratiche.







L’azione messa a segno dai vigili urbani di Vibonati si è resa necessaria dunque per assicurare il rispetto della totale fruibilità da parte di tutti i villeggianti delle spiagge libere di Villammare, sempre nell’ambito dell’operazione “Spiagge sicure”.

Il materiale sequestrato è stato depositato presso gli uffici comunali in attesa del successivo smaltimento.

– Maria Emilia Cobucci –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*