Anche quest’anno il Sindaco del Comune di Sassano e la Giunta hanno deciso di poter utilizzare le indennità di carica per attività sociali e culturali, per la realizzazione di opere utili e per la promozione del territorio.

Questa scelta negli ultimi anni ha permesso di realizzare opere utili per il paese e iniziative che hanno promosso e dato lustro al territorio.

Tra le iniziative piú significative realizzate con le indennità del sindaco Tommaso Pellegrino e degli assessori ci sono la realizzazione della rampa di accesso per diversamente abili al Municipio e il rifacimento dell’ingresso del Comune, la realizzazione della rampa di accesso per diversamente abili all’ingresso principale del cimitero comunale, promozioni di attività sociali utili a soggetti particolarmente svantaggiati, attivitá legate alla partenza da Sassano della VI tappa del Giro d’Italia, spese relative alla realizzazione della manifestazione “Orchidea d’argento“, murales d’intitolazione della Villa Comunale a Paolo Borsellino, utilizzo dell’indennità di carica dell’anno 2012 per evitare l’aumento dell’addizionale comunale IRPEF, riparazione delle buche delle strade comunali con la pubblicazione di un avviso pubblico per l’anno 2014, realizzazione di alcune opere relative al miglioramento della pubblica illuminazione, supporto alla formazione di alcuni bambini particolarmente svantaggiati, manifestazioni per il Natale 2014.

Il primo cittadino ha ringraziato i componenti della Giunta per la sensibilità e la disponibilità.

– redazione –


 

 

3 Commenti

  1. Anche a San Pietro al tanagro rinunciano alle indennità di carica ………. Ma Nn si scrive …..

    • Antonio Colombo says:

      Non si scrive forse perchè gli amministratori del comune di San Pietro al Tanagro non lo comunicano alla stampa ma preferiscono farlo sapere solo a pochi intimi.
      E’ un peccato per loro….
      Antonio Colombo

  2. Pierangelo Trezza says:

    Un plauso all’Amministrazione di Sassano ! Altro che Teggiano. Rinunciano agli emolumenti istituzionali per evitare l’aumento IRPEF, riparare strade comunali, aiutare soggetti svantaggiati. Cosa che non si fa invece a Teggiano. Brava Sassano!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.