Un paese cardioprotetto e dotato delle apparecchiature necessarie a praticare le operazioni di primo soccorso in caso di bisogno è sinonimo di civiltà e rispetto per la vita umana.

A Sassano è stato installato un defibrillatore in Piazza Umberto I, nel cuore del centro storico, affianco al bar del paese. Un secondo defibrillatore, inoltre, è già installato all’interno dello Stadio Comunale “San Giovanni”.

A breve verrà posizionato in una zona strategica del paese anche il terzo importante apparecchio salvavita donato dall’Amministrazione Comunale.

Merito di alcune associazioni sassanesi che, aiutate da alcuni medici di base, dalle farmacie e da imprenditori del posto, hanno raccolto i fondi per acquistare il defibrillatore e rendere così il paese più sicuro nel caso di emergenze che richiedano l’utilizzo di questo particolare e fondamentale strumento.

La postazione della Piazza Umberto I è stata già comunicata ufficialmente alla centrale operativa del 118.

Nel weekend, inoltre, presso la sede dell’Inter Club “Giacinto Facchetti” a Silla di Sassano si è svolto il corso per la riabilitazione cardiopolmonare e per l’uso del defibrillatore.

La Banca Monte Pruno è stata partner della lodevole iniziativa voluta dal presidente del club, il dottor Demetrio De Luca. All’avvio della giornata di formazione ha partecipato il Vicedirettore dell’Area Mercato, Antonio Pandolfo.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*