11539594_900213890017373_6620678136415624169_nDal 17 al 21 luglio torna la seconda edizione del “Sassano Beer Fest“, il festival di birre internazionali organizzato dall’associazione “Sassano…arte, cultura e spettacolo” che si terrà nella splendida location di Tenuta Romanelli a San Rocco di Sassano.

Protagonista indiscussa della festa sarà la “bionda” più amata di sempre, proveniente per l’occasione da diversi Paesi del mondo e accompagnata da succulenti prodotti gastronomici preparati negli stand appositamente allestiti per le cinque serate. Ad arricchire il tutto un ampio programma musicale coordinato dalla “All Music Management” di Umberto Ponzo, che ogni sera offrirà al pubblico musica e suoni ricercati e intensi. Venerdì 17 la kermesse sarà aperta dalle Majorettes Bulgare della “Youth Brass Band and Majorette Botevgrad“, seguite da uno spettacolo di artisti di strada, mangiafuoco, giocolieri e il poliedrico Alessandro Ferrara. Sabato 18 sarà la volta dei suoni salentini degli “Alla Bua“, mentre domenica 19 ballo e divertimento si coniugheranno con lo spettacolo di “Danza & Zumba” della Palestra Salus di Teggiano e la Serata Loca venezuelana. Lunedì 20 arriverà in Tenuta Romanelli l’ospite d’onore del festival: Enzo Avitabile e i Bottari di Portico porteranno sul palco suoni inediti e messaggi musicali vitali. Chiuderanno la kermesse gli “Skizzekea” nell’esibizione di martedì 21.

“Sassano Beer Fest” è anche una variegata offerta di attività parallele, come escursioni guidate sul territorio, area camping attrezzata per soggiornare nella Tenuta Romanelli in tenda, area WiFi, laboratori di produzione della birra, angoli dedicati all’artigianato locale, un servizio navetta che coprirà tutto il Vallo di Diano per raggiungere la festa in piena tranquillità e sicurezza, area bambini attrezzata con gonfiabili, ludoteca e animatori in costume.

Il tutto senza perdere di vista l’obiettivo prioritario della manifestazione, cioè la raccolta fondi per avviare un monitoraggio ambientale con analisi del terreno e delle acque per capire se ci sono stati sversamenti illeciti di rifiuti.

Ne abbiamo parlato con il presidente dell’associazione “Sassano…arte, cultura e spettacolo” Angelo Ricciardone.

– Chiara Di Miele – 


 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.