http://farm8.staticflickr.com/7383/9212596325_753b885fe4_m.jpgIl Presidente del Tribunale di Sala Consilina Sergio Antonio Robustella, nel procedimento riguardante la causa di separazione tra la donna italo-venezuelana di Sant’Arsenio ed il marito, ha deciso per l’affidamento esclusivo del bimbo al padre.
Nello stesso provvedimento è stato disposto che la madre ha diritto di vedere per due volte la settimana il bambino, in presenza del padre o di persona di fiducia del padre, il tetto coniugale è stato affidato al padre per viverci assieme al figlio e alla madre è stato disposto l’obbligo di corrispondere euro 300,00 mensili al padre per il mantenimento del piccolo.
Soddisfazione per l’esito dell’udienza presidenziale è stata espressa dal difensore di fiducia del padre del bambino, l’avvocato Enrico D’Amato.
– ondanews –

Commenti chiusi