3 thoughts on “Sant’Arsenio: è festa patronale e l’Hospice non accetta un malato di cancro

  1. Ogni occasione è buona per far capire la deriva dell’assistenza sanitaria. Non ci sono medici nell’hospice? e dove dovremmo trovarli? al bar sottocasa forse. E’ UNA VERGOGNA PUNTO

  2. A parte le problematiche organizzative che andrebbero risolte, è doveroso ricordare che tale reparto è un fiore all’ occhiello della nostra sanità locale.

  3. Non é solo qualcosa che non ha funzionato
    È L INTERA ORGANIZZAZIONE CHE FA ACQUA DA TUTTE LE PARTI

    ASSOLUTAMENTE INACCETTABILE
    SE I FATTI RACCONTATI SONO
    CORRISPONDENTI A VERITÀ

Comments are closed.