Sant’Arsenio: cibi sani e unione tra aziende al centro dell’incontro “Sviluppo economico e benessere”



































Si è svolto questa mattina, presso la Sala Cultura della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio, l’incontro dal titolo “Sviluppo economico e benessere, un connubio possibile“. L’evento è stato organizzato dalla Fondazione Monte Pruno e dall’Associazione SANI, presieduta dal dottor Riccardo Marmo.

Tema centrale della discussione è stato quello di favorire lo sviluppo di una sana alimentazione, fonte di benessere per il consumatore e come agevolare l’incontro tra le diverse aziende del territorio in modo da sviluppare una strategia unica. La produzione e la vendita di cibi sani e biologici può creare guadagno, sviluppo economico e far confrontare diverse figure professionali.

Come sottolineato dal dottore Marmo, “bisogna fare rete creando anche spazi di vendita protetti. Il Vallo di Diano e Cilento devono essere capaci di interagire. Noi possiamo essere il loro serbatoio e loro devono essere bravi a commercializzare il nostro prodotto soprattutto nei periodi estivi. Bisogna creare l’occasione per una reciproca soddisfazione”.








Il cibo è espressione di un territorio e anche l’occasione per stare bene. Durante il convegno è emersa l’esigenza di coinvolgere in un progetto unitario gli esponenti della politica locale.

Dobbiamo ragionare su quella che è l’attuale cultura e fare una proposta in modo da recuperare la tradizione favorendo la nascita di aziende che sappiano fare rete e instaurino un clima di fiducia – ha continuato Marmo – Dobbiamo avere l’ambizione di sognare”.

Da anni sostengo che bisogna fare rete e bisogna proporre e produrre cose necessarie per migliorare la nostra situazione – ha dichiarato il Presidente della Fondazione Monte Pruno Michele AlbaneseSe il nostro territorio non avrà questi elementi non avrà futuro. Non stiamo attraversando un bel momento e tutti dobbiamo assumerci le nostre responsabilità. Dobbiamo fissare degli obiettivi”.

Sono intervenuti all’incontro il Presidente dell’Ordine dei Commercialisti Vallo di Diano Nunzio Ritorto, il Presidente dell’Associazione Imprenditori Vallo di Diano Valentino Di Brizzi, il Presidente del Circolo Banca Monte Pruno Aldo Rescinito, il Vicedirettore Area Mercato della Banca Monte Pruno Antonio Pandolfo, il rappresentante dell’Ordine Commercialisti Vallo di Diano Antonio Caggiano, il rappresentante provinciale della Coldiretti Enzo Galdi, la titolare dell’azienda agricola “Agriturismo Erbanito” Raffaella Marmo, la rappresentante della Sezione Camerota Coldiretti Carmen Caiazzo, il rappresentante dell’Associazione SANI Nicola Ammaccapane e il Dirigente scolastico dell’Istituto Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano Rocco Colombo.

– Annamaria Lotierzo –

Sant'Arsenio: cibi sani e unione tra aziende al centro dell'incontro "Sviluppo economico e benessere"

Sant'Arsenio: cibi sani e unione tra aziende al centro dell'incontro "Sviluppo economico e benessere"

Pubblicato da Ondanews.it su Venerdì 17 maggio 2019




































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*