Hanno tra i 13 e 20 anni i ragazzi e le ragazze di Sant’Arsenio che ieri hanno restituito all’intera comunità la struttura sportiva di via Annunziata, di proprietà della parrocchia. Al taglio del nastro era presente l’amministrazione comunale santarsenese, il parroco don Antonio Breglia e la giovane Presidente dell’Associazione Sportiva Santarsenese, Rosangela Macchia.

“La struttura risale agli anni ’80 ed era un polo di aggregazione sportiva di riferimento per tutto il territorio”, raccontano i cittadini che ieri sono intervenuti alla serata inaugurale, rimandando poi ad una storia di degrado che mano a mano ha trasformato la struttura in un’area dismessa. In pochi mesi i ragazzi e le ragazze del comune hanno lavorato al recupero allestendo un campo di pallavolo, un campetto di calcio, una pista per le bocce e gli spogliatoi.

Alla benedizione, il parroco don Antonio ha sottolineato il valore di questi giovani, esempio di una sana crescita e ha sottolineato di essere ben contento di concedere la struttura per tutto il periodo del suo sacerdozio. Si sono uniti alle sue parole l’Assessore allo Sport, Rosario Capozzolo, il Consigliere Annamaria Mazzariello e la neo presidente Rosangela Macchia che ha ringraziato tutti per il sostegno ricevuto.

” Un anno fa questi giovani ci hanno chiesto un’area dove giocare e di concerto con l’amministrazione e il parroco don Antonio ci siamo adoperati per venire incontro alle loro esigenze” racconta il consigliere Nicola Del Negro.

La struttura sarà disponibile tutti i giorni a partire da oggi con prenotazione al numero 380.1824246

– Tania Tamburro – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.