Un percorso di 117 km ha contraddistinto la gara ciclistica Granfondo del Tanagro che si è disputata ieri nel Vallo di Diano, organizzata dal Ciclo Team Tanagro a chiusura di una due giorni ricca di appuntamenti. Alle 8.30 il via con i 453 partecipanti radunati in piazza Enrico Quaranta a San Pietro al Tanagro, pronti a tagliare il traguardo allestito nel parco dei mulini del comune sanpietrese.

La mattinata si è aperta con la benedizione del parroco Don Franco Maltempo e un minuto di silenzio per i coniugi Franca Priore e Pasquale Ammaccapane. Un momento solenne che ha riunito i presenti intorno al ricordo dei coniugi santarsenesi morti in un incidente stradale. “Un uomo di ciclismo nel Vallo di Diano” lo ha definito Pietro Costa, Presidente del Ciclo Team Tanagro che ha ricordato i trascorsi di giudice di gara dell’amico Pasquale al quale è stata voluta dedicare questa seconda edizione, insieme alla moglie Franca, per la passione che legava Pasquale a questo sport.

I ciclisti, provenienti per lo più dalle regioni meridionali di Campania, Basilicata, Puglia, Sicilia e Calabria, si sono sfidati nei punti nevralgici del percorso: una pendenza molto impegnativa situata nel comune di Padula e due discese in località Paterno al km 47 e a Montesano, al km 91, dove la velocità è stata regolata dalle moto staffette.




“I ciclisti che vengono qui devono andare via con la voglia di tornare l’anno prossimo” ha dichiarato il Presidente Pietro Costa alla domanda sul futuro dell’iniziativa, pronti quindi a lavorare già per una terza edizione.

A tagliare il traguardo per primo, con un distacco di circa 4 minuti dal secondo classificato, il ciclista Sivo Marco della società “Pedale Bellonese” con 3 ore e 11 minuti di pedalata.   

“Ho avuto una squadra che mi ha dato fiducia” ha commentato Marco Sivo sulla sua vittoria, proseguendo con un plauso allo staff del Granfondo Tanagro per “la splendida organizzazione”. Dietro di lui Papale Pasquale, della società ASD Splinter Bike, Di Vasto Roberto “Pedale Bellonese”, Consiglio Giovanni “World Cycling Cps Cavalie” e Monzillo Onofrio, “Aromi e dolci Panthers” che sono arrivati con 3 ore 15 minuti.

– Tania Tamburro –


La classifica completa –

  • Categoria A1 – 1° posto: Cacciapuoti Antonio E. 2°posto: Nigro Gabriele  3°posto: Corrado Francesco
  • Categoria A2 1° posto: Sivo Marco 2° posto: Papale Pasquale 3°posto: Monzillo Onofrio
  • Categoria A3 – 1° posto: Di Vasto Roberto 2° posto: Betti Gennaro 3°posto Imbimbo Angelo
  • Categoria A4 – 1° posto: Di Lella Matteo 2° posto: Colletta Gaetano 3° posto: Lucchetta Vittorio
  • Categoria A5 – 1° posto:Consiglio Giovanni  2°posto: Mileo Nicola 3°posto: Prospato Angelo
  • Categoria A6 1° posto: Petrillo Carmine 2° posto: Castellano Francesco  3°posto: Tambasco Domenico
  • Categoria A7 – 1° posto: Caccavale Giovanni 2° posto: Bovi Angelo 3°posto: De Marco Gaetano
  • Categoria A8 – 1° posto:Alfano Giovanni  2° posto: Riccardi Domenico  3°posto:  De Gennaro Adolfo Aquino
  • Categoria A9 – 1° posto: Buonanno Ferdinando 2° posto: Dell’Angelo Giuseppe   3°posto: Piscopo Paolo
  • Categoria Donna – 1° posto: Ficili Maria Chiara 2° posto: Diezzo Rossella 3° posto: D’Anna Maria Grazia


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*