San Pietro al Tanagro - cane soffocatoUn cane di piccola taglia, privo di vita, con la testa coperta da un sacchetto di plastica è stato ritrovato questa mattina sul ciglio della strada in località Canali a San Pietro al Tanagro, nei pressi della ex discarica comunale. A segnalare la presenza della carcassa del povero cagnolino è stata una persona che stava facendo una passeggiata nella zona.

Sul posto è intervenuta la Polizia Municipale che ha provveduto a segnalare la vicenda al dipartimento di veterinaria dell’ASL Salerno che provvederà allo smaltimento della carcassa del cane.

Sono intanto in corso le indagini, da parte dei Carabinieri della Stazione di Polla, per cercare di individuare la persona che ha lasciato il cane sul ciglio della strada. Non è da escludere che l’animale possa essere stato soffocato con il sacchetto di plastica.

I militari dell’Arma provvederanno ad acquisire le registrazioni effettuate da alcuni impianti di videosorveglianza che si trovano nella zona e che potrebbero aver ripreso chi ha lasciato il cane privo di vita sul margine della strada. L’ipotesi di reato, per la quale si sta indagando, è l’uccisione di animale, per la quale è prevista una pena che va da un minimo di 4 mesi ad un massimo di 2 anni di carcere.

– Erminio Cioffi –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*