Lo spettacolo della vita e della natura ancora una volta è di scena a Sala Consilina in località Termini dove ormai da oltre venti anni le cicogne bianche hanno deciso di far nascere i loro piccoli.

Grazie agli splendidi scatti e ad un video pubblicati su Fb dal signor Domenico Trezza è possibile, infatti, ammirare da vicino i quattro cicognini venuti alla luce nel nido realizzato sui tralicci dell’Enel dall’esemplare maschio che nello scorso mese di marzo è ritornato nel Vallo di Diano in attesa della sua compagna.

Il maschio della cicogna, come fa ormai da 24 anni, arriva per primo a preparare il nido mentre la femmina giunge in un momento successivo per deporre le uova. Non ci sono altri luoghi in Italia in cui la cicogna abbia fatto ritorno per tanti anni consecutivi così come a Sala Consilina. Un evento unico che è diventato tradizione del territorio e che quest’anno, dopo mesi di difficoltà legati all’emergenza sanitaria, rappresenta un segnale di rinascita più di ogni altra volta.

Inoltre grazie ad un progetto della Riserva di Foce Sele-Tanagro, dell’associazione ATAPS Tutela Ambientale Onlus di Sala Consilina e delle sezioni LIPU di Rende e di Salerno, nei mesi scorsi sono state collocate sui tralicci sei piattaforme programmate per permettere alla cicogna di nidificare nelle vicinanze del nido già esistente. Ricordiamo che ogni anno sono proprio i volontari dell’ATAPS a monitorare la permanenza della cicogna bianca, specie protetta, nel Vallo di Diano.

– Chiara Di Miele –

La cicogna nel Vallo – Clip girato il 13/06/2020 la cicogna in località termini di Sala Consilina…Peccato il troppo vento… accontentiamoci di questo.

Pubblicato da Domenico Trezza su Domenica 14 giugno 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*