E’ stata rinviata a data da destinarsi la cerimonia che si sarebbe dovuta svolgere domani pomeriggio a Sala Consilina per intitolare la caserma sede del Distaccamento dei Vigili del Fuoco a Luigi Morello, compianto Capo Reparto che lo scorso anno purtroppo è stato strappato alla vita dopo essere risultato positivo al Covid-19.

Il motivo di tale scelta, assunta dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, è da ricondursi al tragico incidente avvenuto questa mattina in Piemonte dove è precipitata la funivia che collega Stresa con il Mottarone causando purtroppo diverse vittime. Anche un mezzo dei caschi rossi si è ribaltato mentre stava salendo sul luogo della tragedia per prestare soccorso.

Il Capo Dipartimento e tutti gli organi dei Vigili del Fuoco hanno dunque sospeso qualsiasi tipo di celebrazione in tutta Italia.

Alla cerimonia in onore di Luigi Morello avrebbero dovuto prendere parte anche il Capo Dipartimento, Prefetto Laura Lega, il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Fabio Dattilo, il Direttore regionale dei Vigili del Fuoco, ing. Marco Ghimenti, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Salerno, arch. Rosa D’Eliseo.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*