Inquietanti gli episodi di violenza ai danni di animali che da qualche tempo si registrano a Sala Consilina in località Santa Lucia.

La denuncia giunge da alcuni cittadini che hanno segnalato diversi casi di avvelenamento e che, ancora una volta, evidenzia lo stato di emergenza del randagismo e le condotte di alcuni cittadini nel Vallo di Diano. Nelle ultime settimane si stimano circa sette cani avvelenati con il lumachicida nella zona salese. Tra i cani morti anche un cucciolo.

Negli ultimi giorni, invece, è stata trovata una meticcia agonizzante a bordo strada. La bestiola è stata prontamente trasportata presso la clinica veterinaria della dottoressa Doris Salluzzi e salvata. Stesso generoso destino non è stato per altri due cani trovati morti e per una meticcia di sette anni che risulta sparita.

Maggiormente, come raccontato da alcuni cittadini, si tratta di cani adottati che vivono tranquillamente vicino alle abitazioni e vengono accuditi e rifocillati. Nel frattempo, due cuccioli di un mese e mezzo sono stati salvati e si trovano custoditi alla ricerca di una famiglia di buon cuore.

Si tratta dell’ennesimo caso di violenza contro cani. Qualche giorno fa a Montesano sulla Marcellana, invece, sono stati ritrovati dei cuccioli senza vita in aperta campagna.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*