Circa 50 piante di ulivo sono state distrutte da un incendio probabilmente causato dall’irresponsabilità di qualcuno che ha deciso di dare fuoco a dei rifiuti nei pressi dell’uliveto ubicato a Sala Consilina, in località Pendinello.

Le piante di ulivo sono di proprietà di diverse persone. Il danno causato dalle fiamme ammonta ad alcune migliaia di euro.

I proprietari delle piante distrutte hanno sporto denuncia contro ignoti. Sono ora in corso le indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina per cercare di risalire all’identità di chi ha appiccato il fuoco.

“E’ assurdo – ha dichiarato una delle proprietarie del terreno – che ci siano persone che in modo irresponsabile compiono gesti del genere senza rendersi conto di quali possano essere le conseguenze. Mi auguro che i Carabinieri riescano ad individuare il responsabile”.

– Erminio Cioffi – 


  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.