Quattro onorificenze ad altrettanti concittadini e istituzioni che si sono distinti in maniera particolarmente brillante sul territorio. Quattro riconoscimenti da parte dell’Amministrazione Comunale per encomiare le attività e le personalità che arricchiscono un paese.

Questo è stato il filo conduttore del “Gran Galà del Cuore: la Roscigno migliore“, tenutosi ieri sera nel palco antistante la Casa Comunale di Roscigno e preceduto dal Consiglio Comunale nel corso del quale si è votato proprio in merito al conferimento delle quattro onorificenze.

A ricevere gli importanti riconoscimenti dal sindaco Pino Palmieri e dall’Amministrazione Comunale sono stati l’ex dipendente comunale L.S.U. Tommasino Avallone, premiato per la dedizione volta al Comune di Roscigno a cui si è dedicato per anni con sacrificio e abnegazione, l’associazione culturale “Roscignopiù“, per le attività messe in piedi a favore dello sviluppo del paese e della migliore convivenza sociale, il Luogotenente dei Carabinieri Pietro Muscari, Comandante della Stazione di Bellosguardo che opera anche sul territorio di Roscigno, e le Autolinee Pecori, a cui è andato anche il Simbolo d’Onore, per essersi saputi distinguere portando avanti la loro attività di trasporto urbano da quasi 100 anni con impegno e attraversando innumerevoli difficoltà legate soprattutto alla cattiva condizione dei collegamenti tra gli Alburni e i territori limitrofi.

Abbiamo deciso di premiare quelle persone che sono al servizio della comunità – ha dichiarato il sindaco Palmieri nel corso della seduta di Consiglio – e che riescono anche a svolgere in modo difficile i propri compiti. I riconoscimenti vanno a chi, anche in maniera eroica, si distingue sul territorio svolgendo il proprio servizio in silenzio e dando lustro all’intera comunità“.

– Chiara Di Miele –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*