Per il rilancio dell’impresa e dell’occupazione del Sud Italia, il Governo di Roma propone il ricorso allo strumento della Fiscalità di Vantaggio impegnando 1 miliardo di euro del Recovery Fund. Tema caro a Donato Pica, sindaco di Sant’Arsenio, candidato nella lista “Noi Campani con De Luca” alle prossime Elezioni Regionali del 20 e 21 settembre.

Pica, in veste di consigliere regionale d’opposizione, nel 2010, suggerì per primo il ricorso alla Fiscalità di Vantaggio con la proposta di legge del 9/6/2012 – reg. gen. n.22 denominata “Aree Protette ed Imprese Verdi”.

Ho sentito con piacere l’intervista del Ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, che ha reintrodotto un tema di estrema attualità e molto importante per le aree del Mezzogiorno riscontra Pica – che prevede incentivi fiscali a favore delle imprese che investano nel Mezzogiorno e nelle aree protette, con percorsi amministrativi e burocratici agevolati per tutti gli enti pubblici di riferimento“.

Purtroppo – ricorda Pica – la mia proposta di legge del 2010, come molte altre, ebbe scarso ascolto nelle sede competenti. Era però quello un modo per recuperare i ritardi del Sud e combattere il fenomeno della rarefazione sociale e dello spopolamento che è estremamente drammatico soprattutto per le Aree Interne“.

In conclusione l’augurio di Pica è che “gli obiettivi annunciato dal Governo si traducano rapidamente in atti concreti e provvedimenti esecutivi“.

– Spazio elettorale autogestito a pagamento –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*