I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, agli ordini del Capitano Davide Acquaviva, hanno arrestato un 35enne di nazionalità rumena, noto alle Forze dell’Ordine e proveniente dal Napoletano, che già ieri era stato arrestato insieme ad altri cinque complici per aver tentato un furto in un’azienda del Lagonegrese.

I sei erano sottoposti all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria ed all’obbligo di dimora nei rispettivi comuni di residenza dall’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

Ieri sera i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato l’uomo dando esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Potenza, dopo le indagini condotte dalla Compagnia Carabinieri di Potenza e dal Compartimento della Polizia Stradale di Potenza per furti e danneggiamenti commessi dal 35enne nel gennaio dello scorso anno ai danni di attività commerciali ed industriali di Tito.

L’uomo è stato portato presso la Casa Circondariale di Potenza.

– Annamaria Lotierzo –


  • Articolo correlato:

15/03/2019 – Sorpresi con materiali da scasso e copricapo sull’A2 del Mediterraneo. 6 arresti

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*