Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha incontrato nella giornata di ieri i Presidenti delle Province di Salerno, Caserta, Avellino e Benevento.

Nel corso dell’incontro i rappresentanti delle Province hanno evidenziato la fase di grande difficoltà in cui versano le amministrazioni da loro gestite, a causa del riordino delle funzioni previsto dalla legge 56/2014 e della brusca riduzione di risorse decisa dalla legge di stabilità 2015.

De Luca ha assicurato il pieno impegno della nuova Giunta regionale per l’approvazione della legge di riordino delle funzioni delle Province, superando così i gravi ritardi che hanno visto la Regione, per oltre un anno, incapace di adempiere a quanto previsto dalla legge nazionale. A tale scopo il Governatore ha proposto la costituzione di un gruppo di lavoro congiunto Regione-Province per definire ipotesi normative da sottoporre al Consiglio regionale in tempi brevi sulla legge di riordino delle competenze provinciali, sulla legge sul ciclo dei rifiuti e sulla legge forestale.

Sono questi primi atti necessari a dare certezze di razionale utilizzo del personale a diverso titolo interessato nei relativi settori d’intervento.

I Presidenti delle Province hanno ringraziato Vincenzo De Luca per il pronto riscontro alle richieste avanzate, garantendo piena collaborazione per il futuro lavoro comune.

– redazione – 


 

Un commento

  1. si va bene volevo sapere se verranno assorbiti la polizia delle province cosi i comuni potevono fare altrettanto assumendo stagionali e fare scorrere le graduatorie dei concorsi gia fatti riguardante i vigili urbani .cosi facendo assorbirebbe piu persone che sono senza lavoro .se invece prende la polizia delle province facciamo il gioco delle tre carte vengono assunti chi gia lavora non ritengo giusto diamo un poco di ossigeno alle famiglie ringrazio il presidente deluca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*