I ragazzi di Casa Surace sono ritornati nel Vallo di Diano e in occasione del loro nuovo tour “Canta ca ti passa” hanno fatto una tappa, ieri sera, a Sala Consilina presso il Paladino lounge bar per incontrare tutti i loro fan.

I “coinquilini” della casa di produzione metà napoletana e metà valdianese si stanno preparando per affrontare una nuova e grandiosa esperienza, infatti saranno tra i protagonisti della 68^ edizione del Festival di Sanremo, condotto da Claudio Baglioni insieme a Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, in onda su Raiuno dal 6 al 10 febbraio prossimo e gestiranno il lato social della manifestazione canora.

Andrea Di Maria, Daniele Pugliese, Riccardo Betteghella e Bruno Galasso insieme a tutti gli altri componenti di Casa Surace sono partiti in tour lunedì da Bari diretti verso Sanremo e nelle varie tappe che faranno in tutta Italia riempiranno un pacco con oggetti e messaggi che i fan incontrati nel tragitto vorranno inserire all’interno.

L’idea di fare questo tour è venuta a tutto il gruppo – dichiarano i coinquilini più famosi del web- la Rai ci ha chiamato per questa nuova avventura e abbiamo pensato di intraprendere questo viaggio. A differenza di quello che abbiamo fatto durante l’estate dove noi portavamo un pacco pieno, adesso lo portiamo vuoto e lo facciamo riempire ai nostri fan. E’ una bella emozione essere presenti in una manifestazione così importante, la più importante d’Italia, sia per noi sia per i nostri fan che ci seguono da sempre. Portiamo un po’ del sud al nord qualora ce ne fosse il bisogno, anche perché al nord sono quasi tutti del sud. La nostra Sala e il nostro Vallo di Diano cerchiamo di portarli ovunque e quest’anno sono capitati a Sanremo”.

La serata è stata addolcita da una torta preparata dal Maestro Pasticciere Domenico Manfredi, titolare della Pasticceria D’Elia di Teggiano.

– Annamaria Lotierzo –

2 Commenti

  1. gino pompa says:

    complimenti e in bocca al lupo …. forza ragazzi sempre più su .

  2. Complimenti ai paesani..

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*