Si è tenuto ieri, presso la “Sala Tiffany” dell’Hotel Certosa a Padula, il convegno “Le novità della Legge di Bilancio 2018 e l’impatto sulla Dichiarazione IVA 2018” organizzato dall’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Sala Consilina-Lagonegro. L’evento, presieduto dal dottor Ernesto Gatto, commercialista e rappresentante per l’Italia del Consiglio Nazionale presso la F.E.E. di Bruxelles, ha visto la partecipazione di una larga platea di professionisti operanti sul territorio ed impegnati nell’assistenza e nel sostegno di imprese e cittadini.

Gatto si è soffermato sulle principali novità contenute nella Legge di Bilancio 2018: l’obbligo di pagamento tracciato delle retribuzioni, le nuove disposizioni in merito alla fatturazione elettronica per i soggetti iva, le modifiche apportate alla disciplina IVA ed alla detrazione dell’imposta soprattutto con riferimento al regime di cassa per le imprese in contabilità semplificata, la proroga di agevolazioni ed incentivi fiscali che hanno avuto discreto successo negli anni recenti tra i quali la rottamazione dei ruoli esattoriali e le detrazioni per gli interventi di ristrutturazione edilizia e di risparmio energetico.

L’Ordine dei Commercialisti ed Esperti contabili, nell’intento di garantire una formazione costante e puntuale ai propri iscritti, promuove periodicamente giornate di studio ed eventi formativi di alto livello che si avvalgono della partecipazione di esperti di caratura nazionale: quello tenutosi oggi è il prologo di un calendario intenso di incontri ed attività, i cui prossimi appuntamenti sono la trasmissione in videoconferenza, presso la nuova sede dell’Ordine a Teggiano presso il Convento S.S. Pietà, di un seminario di aggiornamento in tema di diritto del lavoro prevista per mercoledì 31 gennaio e del convegno annuale Telefisco 2018 in programma per giovedì  1 febbraio.

– Lorenzo Stavola –

Un commento

  1. Certo, è interessante leggere come la fatturazione elettronica sia al centro del dibattito e che la discussione parta “dal basso”. Sono sempre di più le aziende che sia affidano a software gestionali per gestire la fatturazione e ciò non fa altro che portare nella giusta direzione, ovvero quella della digitalizzazione… speriamo finalmente di snellire la burocrazia in tutti i settori! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*