Un primo caso di Coronavirus si è registrato questo pomeriggio nel comune di San Giovanni a Piro. A risultare positiva è una consigliera comunale residente nel capoluogo.

La donna subito dopo aver ricevuto l’esito del tampone è stata sottoposta all’isolamento domiciliare insieme alla famiglia.

Al momento la consigliera non presenta alcun sintomo – spiega il primo cittadino Ferdinando Palazzo – . L’Asl sta effettuato la mappatura dei suoi contatti e presto verranno effettuati i tamponi anche al nucleo familiare“.

Oltre alla donna risultata positiva, nei giorni scorsi erano stati sottoposti all’esame del tampone anche tutti i consiglieri comunali, i dipendenti del Comune e gli uomini della Protezione Civile con sede a San Giovanni a Piro.

Non sono risultati altri tamponi positivi – mette in chiaro Palazzo – si tratta di un unico caso isolato. La situazione è sotto controllo ma invito tutti alla prudenza e al rispetto del distanziamento sociale e delle regole anti-covid. Alla consigliera la massima vicinanza dell’intera amministrazione comunale e l’augurio di una pronta guarigione“.

Nei prossimi giorni si procederà, invece, ad uno screening di massa.

– redazione –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano