Si è tenuta questa mattina, presso l’Ufficio turistico nella Certosa di Padula, la conferenza stampa di presentazione della XIX edizione di “Luci della Ribalta”, alla quale hanno preso parte il sindaco di Padula, Paolo Imparato, e l’assessore alla Cultura, Turismo e Spettacolo, Tiziana Bove Ferrigno.

La rassegna si terrà a Padula, nella Certosa di San Lorenzo, dal 2 al 28 agosto.

Si inizierà con il rapper Clementino, che si esibirà nel suo “Miracolo!Tour”, il 4 agosto toccherà a Paolo Caiazzo e al suo spettacolo “Non mi chiamo Tonino”.

L’11 agosto protagonista della serata sarà Michele Placido, che presenterà “Serata d’onore”, un recital che è un racconto ed un dialogo con il pubblico.

Il 16 agosto la Certosa ospiterà Mario Biondi e il suo “Beyond Tour”, il 20 agosto si tornerà a teatro con “La Compagnia Stabile Assai” della Casa di Reclusione Rebibbia di Roma, che porterà in scena lo spettacolo “Amore e sangue”.

La rassegna terminerà il 28 agosto con il concerto degli Stadio.

La prevendita dei biglietti è on line su go2.it, su cui è possibile cercare anche il punto vendita più vicino.

Il progetto coinvolge come partner, oltre a Padula, ben altri 7 comuni della fascia costiera salernitana (Positano, Ravello, Capaccio, Castellabate, Centola, Sapri e Palinuro), che avranno una loro vetrina promozionale all’interno della rassegna, creando così un’offerta che metta insieme aree costiere e aree interne, bellezze paesaggistiche e beni culturali.

“Luci della Ribalta” si inserisce in un ricco calendario di iniziative estive, che, come ormai di consueto, è realizzato in collaborazione tra l’Assessorato alla Cultura e le associazioni che operano sul territorio comunale.

Ai microfoni di Ondanews il sindaco Paolo Imparato e l’assessore Tiziana Bove Ferrigno, che spiegano nel dettaglio l’iniziativa.

– Filomena Chiappardo –



 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*