carabinieri-arrestoMarocchino tenta di estorcere danaro ad un noto avvocato di Eboli, arrestato.

La tentata estorsione è avvenuta ieri sera a Eboli, nel cuore della cittadina della Piana del Sele. Era notte fonda quando un uomo, marocchino di 50 anni, ha dato l’ennesimo appuntamento ad un noto avvocato ebolitano e lo ha minacciato di morte se non gli avesse consegnato del denaro. La richiesta di denaro che ammonterebbe ad una cifra pari a 1500 euro e le minacce di morte di ieri sera sono state soltanto le ultime di una lunga e interminabile serie di richieste estorsive a danno del noto legale.

L’avvocato, stanco e spaventato dalle continue e insistenti pressioni del marocchino, ha così presentato denuncia presso la Caserma dei Carabinieri.

Stanotte, quindi, ad attendere il marocchino assieme all’avvocato c’erano anche i Carabinieri della Compagnia di Eboli diretti dal Capitano Alessandro Cisternino, che hanno tratto in arresto l’uomo con l’accusa di tentata estorsione.

Intanto sulla vicenda proseguono le indagini dei militari dell’Arma, mentre il marocchino è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni.

Mariateresa Conte


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*