A Potenza arrivano le scuse del consigliere di Fratelli d’Italia Michele Napoli dopo le dichiarazioni rese ieri nel corso del Consiglio comunale in cui si è votata la sfiducia alla proposta di legge Zen contro l’omotransfobia.

“L’omosessualità è contro natura, diciamolo con chiarezza”, le parole usate da Napoli nel corso del suo intervento. Immediata e unanime la condanna dal mondo politico per i contenuti espressi dal consigliere.

“Nel corso del mio intervento – ha detto in seguito Napoli – ho usato delle espressioni assolutamente infelici e mi dispiace molto per questo. Mi scuso per aver espresso male alcuni concetti e mi dispiace se le mie parole hanno offeso qualcuno”

“L’obiettivo del mio intervento – ha concluso – era ribadire la centralità del ruolo della famiglia naturale nella nostra società e il dovere delle Istituzioni di difenderla”.

– Claudia Monaco –


  • Articolo correlato:

14/09/2020 -“L’omosessualità è contro natura”. A Potenza polemica per la frase del consigliere di Fratelli d’Italia Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*