Post offensivi sui social. A Buccino la Giunta adotta una delibera per tutelare l’immagine del Comune

























Nomina di un legale per tutelare l’immagine del Comune di Buccino. Questo quanto deciso dal sindaco e dalla Giunta per difendersi dai commenti, dai post sui social e dai manifesti affissi che, a loro dire, hanno superato il livello di accettabilità e di normale dialettica politica.

La decisione è stata presa per commenti e manifesti pubblicati dopo la notizia della discarica abusiva scoperta due settimane fa dai Carabinieri Forestali in via Santa Maria delle Grazie, con il rinvenimento di rifiuti su una superficie di circa 45 metri quadri. La Giunta, all’unanimità, con i voti del sindaco Nicola Parisi e dagli assessori Maria Trimarco, Francesco Farao, Domenico Senatore e Katia Trimarco, ha approvato una delibera avente ad oggetto la tutela dell’onorabilità e dell’immagine del Comune. Un incarico ad un legale che valuterà eventuali azioni contro gli autori.







Purtroppo – ha sottolineato il sindaco Parisi – i social a volte sfociano in offese anche inutili e non socializzano affatto. Laddove ci sono dati inconfutabili, va bene, ma quando si passa ad offese e a scrivere cose non veritiere, è giusto difendersi. Questa delibera, per chi non vuole capirlo, è un atto a tutela di tutti, a difesa dell’intera comunità e del paese. Non si può sporcare l’immagine di Buccino con queste cose“.

L’immagine di Buccino – ha sottolineato Francesco Fernicola, capogruppo di “Verso il sole-Il Girasole”- è svilita dall’operato dell’Amministrazione e viene costantemente deturpata e svergognata dalla cattiva gestione della cosa pubblica. Il nostro paese ogni giorno decade. La Giunta ha emesso una delibera volta a limitare la libertà di espressione e il sacrosanto diritto di critica“.

– Claudio Buono –

































Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*