Ancora un caso di violenza tra le mura di casa a cui i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, agli ordini del Capitano Davide Acquaviva, hanno posto un freno.

La scorsa settimana, infatti, i militari dell’Arma hanno eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento a carico di un 50enne di Polla.

L’uomo è accusato di aver picchiato e minacciato la moglie, anche in presenza dei figli minorenni.

Gli episodi di violenza, secondo le indagini dei Carabinieri, avrebbero avuto inizio cinque anni fa.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*