4 thoughts on “Piano ospedaliero regionale, soddisfazione del sindaco Rocco Giuliano. “Grande attenzione per il Vallo di Diano”

  1. Più che azzeccata nel nuovo piano sanitario regionale la scelta di utilizzare termini qualificativi, tipici degli aeroporti, nella definizione della qualità dei servizi sanitari erogati dai singoli ospedali. Così il Luigi Curto di Polla non avrebbe avuto nessun hub, ma due soli spoke, ossia tradotto nelle precedenti denominazioni il presidio sanitario di Polla da DEA di 1° livello sarà pronto soccorso attivo. E’ proprio il caso di dire che i suoi utenti del Vallo di Diano dovranno veramente “volare” verso altri ospedali!!!

  2. Tutti sti elogi e ringraziamenti puzzano di un nuovo cambio di casacca verso altri lidi politici(centro sinistra)/?

  3. Si continua ad ignorare il FATTO che che per le URGENZE CARDIOLOGICHE e daTRAUMA più gravi i malati verranno trasferiti, in ambulanza, dall’Ospedale di POLLA a quello di VALLO della LUCANIA, anzichè al più vicino e più attrezzato ospedale che è il S.LEONARDO di SALERNO. Ancora una volta:VERGOGNA!

Comments are closed.