Non ce l’ha fatta un 71enne di Eboli, ricoverato al Covid Hospital di Scafati, che ha perso la vita nel reparto di Rianimazione.

L’uomo era arrivato in ospedale lo scorso 17 ottobre. Era risultato positivo al Coronavirus insieme ad alcuni familiari.

Affetto da una seria patologia polmonare pregressa, ha avuto gravi problemi respiratori e dunque a nulla sono valsi gli sforzi dei sanitari per salvargli la vita.

Mi stringo, insieme a tutta l’Amministrazione comunale, ai familiari del nostro concittadino e in segno di cordoglio ho dato disposizione di issare le bandiere del Comune a mezz’asta – ha affermato il sindaco facente funzioni di Eboli, Luca Sgroia -. Purtroppo di Covid-19 si muore e si muore anche ad Eboli. Per questo chiediamo alla nostra comunità di continuare a rispettare tutte le regole volte a prevenire la diffusione del contagio. Lo chiediamo per la propria sicurezza e per quella dei propri cari. Lo chiediamo per non doverci trovare mai più a dare notizie simili“.

– Chiara Di Miele –

Un commento

  1. annamaria says:

    Per prima cosa. Condoglianze ai familiari del defunto. Avendo già una seria patologia polmonare pregressa, sarebbe morto anche con una semplice influenza.Smettetela di accreditarla al covid, state annullando le morti naturali per far prevalere la politica del terrore da morti per covid?

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*