Da domani, 27 ottobre, e fino a nuova disposizione in Campania sono sospesi i ricoveri programmati, sia medici che chirurgici differibili e non urgenti, presso le Case di Cura private accreditate e gli ospedali classificati del Sistema Sanitario Regionale.

Nelle stesse strutture, sempre a partire da domani, sono sospese le attività ambulatoriali ad eccezione di quelle recanti motivi di urgenza, di quelle di dialisi, di radioterapia e oncologiche- chemioterapiche.

La comunicazione dell’Unità di Crisi Regionale per la gestione dell’emergenza sanitaria in atto è giunta ai Direttori Generali delle ASL della regione.

– Chiara Di Miele – 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano