Parte con l’extra Cashback di Natale il piano del Governo per incentivare i pagamenti elettronici. Il programma prevede un rimborso del 10% di quanto speso dall’8 al 31 dicembre a fronte di un minimo di 10 acquisti con carte e applicazioni di pagamento.

Potranno accedere al rimborso esclusivamente gli aderenti maggiorenni residenti in Italia che abbiano effettuato un numero minimo di 10 transazioni regolate con strumenti di pagamento elettronici. Il rimborso sarà pari al 10% dell’importo di ogni transazione, tenendo conto delle transazioni fino ad un valore massimo di 150 euro per singola operazione, quelle di importo superiore a 150 euro concorreranno fino all’importo di 150 euro. La quantificazione del rimborso è determinata su un valore complessivo delle transazioni effettuate in ogni caso non superiore a 1.500 euro.

Il rimborso sarà erogato nel mese di febbraio 2021. Il Cashback di Natale sarà valido per tutti gli acquisti effettuati all’interno di negozi, bar e ristoranti, supermercati, centri commerciali, grande distribuzione e artigiani o professionisti.

Non rientrano invece gli acquisti effettuati online, come ad esempio tramite e-commerce, necessari alla propria attività lavorativa, per le operazioni effettuate agli sportelli ATM, tramite bonifici SDD per addebiti diretti sul conto corrente, per i pagamenti ricorrenti con addebito su carta o su conto corrente.

I consumatori potranno scegliere di aderire al programma Cashback attraverso due modalità: tramite App IO; registrandosi sugli altri sistemi messi a disposizione dai soggetti che emettono gli strumenti di pagamento elettronici che si possono scegliere per partecipare all’iniziativa.

Per info: www.studioviglionelibretti.it – info@studioviglionelibretti.it

Telefono: 0975/399004  Cellulare: 338/8122100

Vai alla RUBRICA DEL CONSULENTE – a cura dello Studio Viglione Libretti –

PUBBLIREDAZIONALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*