tragedia palinuro sub 19 agosto evidenzaSi terranno domani 24 agosto alle 18.00, nella chiesa Santa Maria di Loreto di Palinuro, frazione di Centola, i funerali dei due sub Mauro Cammardella e Mauro Tancredi, rimasti intrappolati venerdì scorso in un cunicolo della grotta della Scaletta, nelle acque di Palinuro, insieme al terzo sub Silvio Anzola ancora disperso.

Erano partiti in dodici per un’immersione didattica a Cala Fetente, ma intorno alle 12.30 è scattato l’allarme perché i tre mancavano all’appello.

Il sindaco di Centola, Carmelo Stanziola, ha proclamato il lutto cittadino per domani.

Le due salme sono state riconsegnate ai familiari dopo l’esame autoptico eseguito dal medico legale Adamo Maiese, nell’ospedale di Vallo della Lucania, dove i due sub sono stati portati dopo le operazioni di recupero.

All’appello manca ancora il terzo sub, Silvio Anzola, ma il direttore regionale dei Vigili del Fuoco, Giovanni Nanni assicura che le ricerche proseguiranno senza sosta, vagliando tutti i cunicoli della grotta.

Intanto continuano le indagini che il sostituto procuratore Vincenzo Palumbo ha affidato alla Capitaneria di Porto e ai Carabinieri. Il Magistrato ha parlato a lungo con il Tenente di Vascello, Andrea Palma, e con il Capitano dei Carabinieri, Michele Zitiello. Sono stati ascoltati gli altri sub presenti quel giorno durante l’immersione e i collaboratori di Cammardella, titolare di un centro diving. La strumentazione utilizzata dai sub è stata sequestrata per essere analizzata.

Avanzate  alcune ipotesi sulla dinamica dell’accaduto. La più accreditata sembra essere quella di un imprevisto ad uno dei tre sub, che avrebbe fatto deviare il percorso degli altri due.

– Tania Tamburro – 


  • Articoli correlati

19/08/2016 – Tragedia a Palinuro. Tre sub morti dopo un’immersione

20/08/2016 – Tragedia Palinuro. Tre sub accomunati dalla passione per il mare e per le immersioni

21/08/2016 – Tragedia Palinuro. Recuperati i corpi di due sub


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*