Con l’inizio della preparazione, che si svolge sul campo amico del PalaZingaro a Sala Consilina, è partita la nuova stagione del Futsal Claravì del presidente Vincenzo Spinelli, che al suo quarto anno di vita approda per la prima volta al massimo torneo regionale: la serie C1.

Agli ordini del riconfermato tecnico Domenico Rosciano, al momento sono in 12 in attesa dell’arrivo dei due colpi di mercato già piazzati dal club giallo nero sul mercato estero. Il presidente Spinelli, di concerto con il dirigente Daralla e il tecnico, ha scelto due pedine di sicuro affidamento: il portoghese Lopes Neves e il brasiliano Pietro Carvalho Trica, 25 anni, centrale-laterale, dell’ex Olimpia Grosseto appena promossa in serie A2.

I due si aggregheranno al gruppo a fine mese, pochi giorni prima del debutto in Coppa Italia che è previsto per sabato 3 settembre davanti ai tifosi di casa contro il Real San Giuseppe, guidato da una vecchia conoscenza della torcida salese, Gianpaolo Barbato, già timoniere dello Sporting Sala Consilina in C1 e serie B.

I dirigenti salesi non sembrano fermarsi a questi due innesti, infatti il patron Spinelli ha fatto sapere di avere in canna un altro colpo che segue sempre la pista sudamericana, questa volta sulla sponda argentina, ma di certo ne sapremo di più nelle prossime settimane.

Intanto il tecnico Rosciano, al debutto in serie C1, appare fiducioso anche se consapevole delle insidie di un torneo che ha avuto modo di frequentare nei panni di calcettista. “Non sarà facile – dice il mister giallonero – Avremo di fronte squadre molto forti e con organici competitivi. Noi siamo una matricola, ma il lavoro che sta svolgendo la società è ammirevole. Abbiamo cercato di portare a Sala Consilina gli uomini giusti per non farci trovare impreparati all’appuntamento. Questi giorni di preparazione dovranno servire a trovare l’intesa tra i nuovi innesti. Il primo banco di prova sarà con la Coppa Italia, ma il nostro obiettivo resta il campionato nel quale cercheremo di ben figurare”.

Prosegue a buon ritmo anche la campagna abbonamenti e sono già diverse le tessere vendute per la nuova stagione che segna il ritorno di Sala Consilina nella serie C1 di calcio a 5.

– Gerarlo Lobosco –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*