Ha preso il via questa mattina, nella Certosa di San Lorenzo a Padula, la prima edizione del “Festival del Libro”, manifestazione itinerante che, fino al 14 maggio a vedrà la partecipazione di scrittori, autori, disegnatori che terranno seminari, laboratori e conferenze dalle 10.00 alle 17.00 oggi e domani, dalle 10.00 alle 12.00 domenica.

La rassegna, che coinvolge case editrici italiane, macedoni e albanesi, è curata dall’associazione Agenzia Arcipelago Onlus ed è promossa e co-finanziata dalla Commissione Europea.

Ad aprire la manifestazione davanti a centinaia di studenti, Lucia Fortini, assessore all’Istruzione e alle Politiche Sociali della Regione Campania, Paolo Imparato, sindaco di Padula, Filomena Chiappardo, assessore alla Cultura di Padula, Angela La Torre, project manager e presidente dell’associazione Agenzia Arcipelago Onlus, Felice Grande, presidente dei Lions Club Padula-Certosa San Lorenzo, Maria Ricchiuti, sindaco di Novi Velia e consigliere regionale.










Leggere è come un fidanzamento – ha detto l’assessore Fortini – perché ci si innamora dei libri. Dobbiamo trovare il libro giusto per ognuno perché è come l’innamoramento, se trovate il libro giusto comincerete a leggere. Appassionatevi alla lettura perché vi darà tanto. Gli insegnanti devono capire quali sono i libri giusti per i ragazzi“.

L’assessore Chiappardo ha evidenziato che “la cultura ha un ruolo primario per Padula e continueremo a puntare su iniziative come questa per valorizzare anche le meraviglie artistiche della nostra terra“.

La cultura non nasce dai media, dalle banche dati o sui social – ha sottolineato Maria Ricchiuti – ma soprattutto leggendo“.

– Erminio Cioffi –


 


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*