In una sala gremita oltre ogni limite è stato presentato ieri a Padula il libro autobiografico “Gianni Rivera, ieri ed oggi”.

L’incontro, che ha avuto come protagonista Gianni Rivera, ha avuto luogo all’interno dell’incantevole Certosa di San Lorenzo, cornice dell’iniziativa promossa dal circolo culturale “Carlo Alberto 1886” che quest’anno festeggia i suoi 130 anni dalla fondazione.

L’iniziativa è stata realizzata con il sostegno dell’associazione Monte Pruno Giovani, rappresentata dal presidente Giuseppe Nese, e con la preziosa collaborazione della Banca Monte Pruno.

L’incontro che ha richiamato centinaia di persone accorse ad ascoltare Rivera, considerata una vera e propria icona del calcio nel ventesimo secolo, ha riservato momenti di grande emozione ed ha suscitato entusiasmo tra i presenti che hanno potuto porre delle domande al loro idolo.

Il primo Pallone d’Oro del nostro Paese non ha deluso le attese e con grande sagacia e con dovizia di particolari ha raccontato alcuni episodi riportati nel libro che anche per il suo peso, 4 chilogrammi, rappresenta un unicum nel suo genere.

Rivera, al termine della serata, non si è sottratto all’assalto dei tantissimi fan e si è lasciato fotografare e ha rilasciato tantissimi autografi.

Ai microfoni di Ondanews Gianni Rivera parla dei suoi prossimi obiettivi e dei “cinesi ai Milano.”

– Gerardo Lobosco –



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.