Si conta l’ottavo furto ad Eboli, dove nella notte è stata presa di mira una serigrafia nel rione Pescara. Il ladro è entrato più volte all’interno dell’attività tra le 22 e le 5 del mattino, sempre a volto scoperto, come riporta il quotidiano “La Città di Salerno”.

E’ stato dunque possibile identificare l’autore del furto in un giovane tossicodipendente che aveva messo a segno altri tre colpi nei giorni scorsi ai danni di una pizzeria, di un bar e di un negozio di casalinghi.

Il giovane ha rubato 8mila euro tra merce e attrezzatura, sottraendo al proprietario anche una bicicletta elettrica che custodiva in un deposito.

Dalle prime ricostruzioni del caso, grazie all’ausilio delle telecamere di sorveglianza, sembra che il ladro avesse compiuto gli altri furti in compagnia di un altro ebolitano, anch’egli tossicodipendente.

Il serigrafo ha esposto denuncia ai Carabinieri che indagano per confermare i fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.