2 thoughts on “Ospedale di Polla. E’ Michela di Sala Consilina la prima nata del nuovo anno

  1. Il Dott. Babino, ha centrato il problema , non sono ferrato in materia ma per sommi capi mi pare di ricordare che il reparto abbia almeno 6 medici e una decina fra infermieri e ostetriche, quindi sarebbe insensato ed improbabile tenere in moto una macchina per un parto ogni 5 giorni-70 ogni anno, ma la cosa più grave è che solo a sala Consilina ogni anno nascono circa 100 bambini, sala Consilina rappresenta circa 1/5 del comprensorio…. se tante persone decidono di andare a partorire altrove un motivo ci sarà.
    A voi le riflessioni del caso.

  2. RIFLESSIONE DI FINE SERATA.
    Oggi non si è reso un buon “servizio” all’Ospedale di Polla. La notizia del prima bimba nata nell’anno 2019, dopo 5 giorni dall’inizio dell’anno, nell’immaginario collettivo, non può andare nella direzione di una buona immagine per il Centro nascite del nostro Ospedale!
    Ovviamente facciamo gli Auguri alla neonata e ai genitori e ci auguriamo, altresì, che il Centro nascita sviluppi le migliori capacità di attrazione per le partorienti, al fine di incrementare il numero delle nascite nel corso del 2019, ben oltre il dato di un parto ogni 5 giorni.
    Ricordiamoci che la logica del Piano Ospedaliero Regionale è spietata: se hai i numeri puoi sopravvivere, altrimenti si chiude! Le verifiche sui numeri e sulla cosiddetta “produttività” continueranno e determineranno la sopravvivenza o meno, anche a fine Anno 2019.

Comments are closed.